Monte Chiavello   33273
previous panorama
next panorama
Details / LabelsDetails / Labels Markers on / offMarkers on / off Overview on / offOverview on / off   
 Cycle through labels:   first previous stop
play
pause
next last
  zoom out
 

Labels

1 Piani Di Bobbio 1650m
2 Z.Orscellera 1850m
3 Corni di Canzo 1371m
4 Grigna S 2194m
5 Grigna N 2410m
6 M.Galbiga 1698m
7 M.Tremezzo 1700m
8 Cima del Cic (1451m)
9 P.zi di Parlasco (1511m)
10 Cortenova (483m)
11 Primaluna (558m)
12 M.Grona 1736m
13 Lago di Como 197m
14 Costone del Bregagno
15 M.Bregagno 2108m
16 M.Muggio 1800m
17 Cimone di Margno 1801m
18 M.Legnone 2609m
19 M.Foppabona 2082m
20 M.Chiavello 1788m

Details

Location: An der kamm vom Monte Chiavello (LC) - I (1700 m)      by: Marco Nipoti
Area: Bergamasker Alpen      Date: 8 Januar 2007
Kammwanderung an der Monte Chiavello.

Pano aus 14 Hochformat-Aufnahmen.
Blickwinkel knapp 195° richtung W
EXIF Daten der erste Aufnahme
Modell: Canon G7
Orig. Datum Zeit: 08.01.07 11:06 Uhr
Orig. Aufnahmen in JPG
F/4
Belichtungszeit 1/1600 s
Brennweite 35mm
ISO 80
Org. Grösse : 12885x2658 (34MPixel)

Comments

Tolle Winterlandschaft. LG Johann
2008/02/01 13:26 , Johann Ilmberger
immagine bellissima! Volevo però aprire un discorso "doloroso"... Nelle nostre panoramiche (almeno in quelle italiane) si ammira un paesaggio favoloso, quasi ancora incontaminato! Ma purtroppo la realtà è ben diversa. Quando ci si avvicina ai fondovalle e alle zone abitate in genere si scoprono brutture ad ogni angolo. Si è costruito troppo e troppo male! Le nostre immagini non rappresentano la realtà! La tua foto, ripeto, magnifica, della Valsassina ne può essere la testimonianza. Cosa ne pensi del fondovalle della Valsassina? Si, le montagne grosso modo sono ancora quelle, ma i fondovalle? Io abito in Valtellina e ogni anno che passa una superfice enorme di territorio viene fagocitata dal cemento... Che fine faremo?
Ciao Gianluca.
2008/02/01 18:25 , Gianluca Moroni
Ciao Gianluca,
concordo pienamente con te.
Dove abito io la situazione è ancora peggiore, e più ci si avvicina a Milano, dove ho vissuto 30 anni, peggio è.
Ho passato gran parte della mia infanzia a Colico, era un posto stupendo, con grandi spazi aperti e incontaminati.
Oggi non lo riconosco più: case, case e case e parte del Pian di Spagna è una distesa di industrie e centri commerciali.
Quello che ci resta è cercare posti incontaminati nei quali ogni tanto staccare la spina per "disintossicarci" dal sovraffollamento e dall'inquinamento ambientale e acustico della nostra "civiltà".
Per quanto riguarda il fondovalle della Valsassina, è uno dei tanti esempi di sfruttamento poco lungimirante del territorio: ha dell'incredibile vedere quanti TIR transitano per la valle e quante attività industriali e commerciali ci sono che fanno a pugni con l'ambiente che le circonda.
*** For other A-P.de friends, I beg your pardon, I wrote only an Italian: it was a complaint about our polluted and exploited Italian environment ***
2008/02/02 12:02 , Marco Nipoti

Leave a comment


Marco Nipoti

More panoramas

... in the vicinity  
... in the top 100