Vallon Popera in b/n o a colori?   62019
vorheriges Panorama
nächstes Panorama
Details / LegendeDetails / Legende Marker ein / ausMarker ein / aus Übersicht ein / ausÜbersicht ein / aus   
 Durchlauf:   zum ersten Punkt zum vorherigen Punkt Durchlauf abbrechen
Durchlauf starten
Durchlauf anhalten
zum nächsten Punkt zum letzten Punkt
  verkleinern
 

Legende

1 Campanili di Selvapiana
2 Campanili di Popera
3 Guglie di Stallata
4 Fulmini di Popera
5 Cima Popera
6 Cima Undici
7 Passo della Sentinella
8 Croda Rossa di Sesto
9 Pala di Popera
10 Forcella Popera
11 Croda sora i Colesei
12 Col Quaternà
13 Cavallino

Details

Aufnahmestandort: Creston Popera, vicino all'ex rifugio O. Sala (2100 m)      Fotografiert von: Alvise Bonaldo
Gebiet: Dolomiten      Datum: 9.9.2014
Propongo una panoramica "mista". A voi la facoltà di scegliere una delle due versioni - o neanche una!!!
Panasonic Lumix FZ18
26 foto verticali a mano libera
ISO 100, f/7.1, 1/400
Hugin, Photoshop, Irfanview

Kommentare

colorato per me! Auguri
19.09.2014 21:04 , Sieber Toni
Per me, in questo caso, decisamente colore.
Vedendo il Campanile di Selvapiana chiedo se hai letto «La valanga di Selvapiana», che io terminai proprio al Bivacco dei Mascabroni, sull'altro versante di Cima Undici.
A proposito della quale: come era successo a me l'altro ieri, hai linkato la Cima Undici sbagliata...
Saluti, Alberto.
19.09.2014 23:50 , Pedrotti Alberto
Anche per me a colori.
20.09.2014 00:27 , Giuseppe Marzulli
Anche per me con colore.
saluti Patrick
20.09.2014 21:13 , Patrick Runggaldier
Hi, I like the 2nd one better ... I suppose this was the question ;-) ?

Best regards, Kathrin
21.09.2014 21:54 , Kathrin Teubl
Grazie a tutti! 
Per Alberto: hai ragione sul link!! e non è nemmeno la prima volta... starò più attento.
Quanto al libro, sì l'ho letto un po' di tempo fa. Mi piace molto l'attenzione di IZC alla storia della propria "piccola Patria" comelicense. L'importanza delle radici...

Ciao, Alvise

Per chi volesse approfondire l'argomento citato da Alberto:
http://www.mountainblog.it/italozandonella/?p=49
(purtroppo solo in italiano - chi vorrà tradurre in tedesco capirà che si parla di alpini ma anche di guerra e di quel tremendo inverno del '16 che non ha risparmiato nessuno da ambo le parti, che non ha guardato in faccia alle bandiere e alle follie nazionalistiche, che ha affratellato uomini di patrie diverse in un unico, definitivo abbraccio)
22.09.2014 09:21 , Alvise Bonaldo

Kommentar schreiben


Alvise Bonaldo

Weitere Panoramen

... in der Umgebung  
... aus den Top 100